Metodo LEAS

Progetto dopo progetto, ha preso vita il Metodo LEAS, un sistema unico e originale, che mette al centro le persone e l’eccellenza operativa, come la passione per la tecnologia, le performance, il design ma soprattutto l’attenzione al dettaglio per creare soluzioni uniche che migliorino efficacemente i processi produttivi dei nostri clienti e il lavoro del loro capitale umano.

SIMULAZIONE ROBOTICA E REALTÀ VIRTUALE

Visualizzare in anteprima le potenzialità e la precisione delle soluzioni LEAS.

Visualizzare un progetto, prima che questo prenda forma, ha permesso ai nostri clienti di valorizzare fino in fondo la qualità ed il livello tecnologico degli impianti LEAS, ancora prima di vederli installati nei loro stabilimenti, oltre a infondere la massima serenità nella scelta dell’investimento.

I sistemi di realtà virtuale, insieme a quelli di simulazione robotica, che vengono utilizzati dai team LEAS, lungo tutta la fase progettuale, permettono il perfetto controllo delle automazioni e dei movimenti a 360° e quindi anche la visualizzazione in anteprima, di come i robot interagiranno con la linea di produzione.

Questo sistema supporta i team di progettazione e di ingegneria LEAS nella definizione del concept di automazione, allo scopo di renderlo massimamente lineare, efficiente e sicuro fin da subito, evitando costosi errori e perdite di tempo e risorse nella fase di progettazione e costruzione delle soluzioni.

WELDING TEST AREA

Analisi e test per un risultato certo.

Allestita con un impianto robotizzato di saldatura in diverse tecnologie (laser fibra, MIG, CMT, a resistenza), è a disposizione dei clienti LEAS per tutte le attività di testing.

Analisi e test sono step fondamentali lungo tutto lo sviluppo di un progetto, che ci permettono di individuare fin dall’inizio la soluzione più adeguata ed evitare criticità e dilatazioni nei tempi di realizzazione e avviamento degli impianti di saldatura automatica. Attraverso la webcam i nostri tecnici e clienti possono visionare i test in tempo reale onsite e da remoto.

SALA DI CONTROLLO METROLOGICO

L’analisi è il modo migliore per conoscere il proprio lavoro.

Nella nostra sala di controllo metrologico, mantenuta a condizioni termiche e igrometriche costanti, sono numerose le strumentazioni adottate per eseguire prove distruttive e non distruttive sui prodotti e sulle lavorazioni delle nostre linee di produzione e controlli metrologici sulle strumentazioni.

In essa sono presenti: pressa dinamometrica, microscopio, CMM (Macchina di Misurazione Coordinate), sezionatore per controllo saldatura, pressa manuale per analisi composizione saldatura.

Le apparecchiature vengono impiegate dai nostri team di laboratorio per le attività di controllo e verifica delle tarature e della conformità delle lavorazioni, secondo gli standard più rigorosi, a totale garanzia della soddisfazione dei nostri clienti.

RENDERING 3D

Ogni progetto nei minimi dettagli.

Nelle fasi iniziali di progetto il nostro team di progettazione, grazie alla tecnologia 3D, è in grado di progettare nei minimi dettagli il progetto del cliente, seppur questo risulti estremamente complesso. Il team si avvale di ingegneri e progettisti specializzati per la gestione di contenuti tecnici complessi, supportati da strumenti hardware e software proprietari di ultima generazione.

Essendo l’intero processo di calcolo per la generazione dei disegni e delle immagini completamente gestito in azienda, questo permette una completa protezione dei dati sensibili o protetti da segreto industriale.

INDUSTRY 4.0

Information is power.

Integrare, interconnettere e riutilizzare i dati in modo circolare, permette di aumentare l’efficienza, diminuire gli sprechi e l’impatto sull’ambiente.

Il modello di Industry 4.0 consiste in quelle tecnologie abilitanti “ad alta intensità di conoscenza e associate a elevata attività di Ricerca & Sviluppo, a cicli di innovazione rapidi, a consistenti spese d’investimento e a posti di lavoro altamente qualificati” come definito dalla Commissione Europea.

Dalla robotica collaborativa, le automazioni intelligenti e interconnesse fino alla realtà virtuale a supporto dei processi manifatturieri, le tecnologie abilitanti accompagnano le aziende nella trasformazione tecnologica e digitale per compiere un enorme passo avanti verso l’ottimizzazione dei processi e la riduzione degli sprechi.

Qualità del prodotto finale, flessibilità, capacità di rispondere rapidamente ai cambiamenti del mercato e di gestirli in modo efficace sono alcuni dei maggiori vantaggi che portano ad aumentare la  soddisfazione del cliente e il valore del brand.

Abbiamo sostenuto l’innovazione di molte aziende del settore manifatturiero, digitalizzando il sistema produttivo, mettendo in comunicazione le macchine e le automazioni per centralizzare il monitoraggio e il controllo dell’intero processo produttivo.

IRON WEBAPP

Non è mai stato così semplice programmare i corretti parametri di saldatura e mantenere il processo sotto controllo!

IRON è la WebApp sviluppata dal nostro team R&D di saldatura che contiene quasi 50 anni di know how dei processi di saldatura e profonda conoscenza delle comuni problematiche riscontrate dagli operatori del settore.

Con un’interfaccia moderna ed estremamente semplice e intuitiva, permette la facile impostazione e controllo continuo dei parametri di saldatura e la registrazione dei dati e dello storico dei processi.

iFOR MANUTENZIONE PREDITTIVA

L’analisi predittiva utilizza dati storici per prevedere eventi futuri.

iFOR è il sistema di gestione informatica della manutenzione (CMMS - Computerized Maintenance Management System) sviluppato dal nostro team R&D che, attraverso il monitoraggio dei parametri di funzionamento e appropriati modelli matematici, prevede il tempo residuo prima che si manifestino irregolarità di funzionamento e consente di gestire la manutenzione degli impianti e delle attrezzature proponendo gli interventi di "revisione", "sostituzione" o "riparazione" prima del guasto.

Questo permette di pianificare i “fermi impianto” per le operazioni di manutenzione e di programmarle nei momenti più appropriati, ottimizzando quindi l’utilizzo di impianti e risorse in piena conformità con le direttive WCM (World Class Manufacturing).

Con un’analisi integrata dei dati storici e dei dati correnti che rilevano le macchine, il  modello matematico predittivo è in grado di ricavare i trend più importanti per prevedere eventi futuri e raccomandare le misure necessarie da adottare per raggiungere risultati ottimali.

Il fine ultimo dei Big Data e della Machine Learning, con lo sviluppo della tecnologia, non può infatti che essere rivolto al continuo efficientamento dei sistemi, che include la riduzione dei down time e la minimizzazione degli sprechi.

Vuoi saperne di più?

Siamo sempre disponibili per mostrarti quello che possiamo realizzare per te

LE 4P DELL’AUTOMAZIONE INDUSTRIALE LEAS

las la-crosshairs

Precisione

La qualità non esiste senza precisione e cura dei dettagli.
las la-box

Produttività

La produttività è il frutto di impegno rivolto all’eccellenza, all’organizzazione intelligente e ad azioni specifiche.
las la-shield-alt

Protezione

Proteggere e valorizzare i propri asset è strategico per rimanere competitivi.
las la-donate

Payback

Il ritorno sull’investimento è il punto di partenza di ogni buon progetto.
Da oltre 45 anni LEAS fornisce soluzioni innovative nel campo della saldatura e dell’automazione industriale
Siamo qui a tua disposizione per qualsiasi tua esigenza
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram